Scorri sotto

TRAMA

IL GIOVANE PICASSO

Nexo Digital

CUPRA MARITTIMA – CINEMA MARGHERITA

⚠AVVISO: la proiezione del film IL GIOVANE PICASSO previsto per stasera é ANNULLATO per un problema tecnico. CONFERMATA invece la proiezione per domani ore 21,30 sempre presso il Margherita.

LA GRANDE ARTE AL CINEMA

Pablo Ruiz y Picasso nasce a Malaga nell’ottobre 1881. Quando si legge questo nome – Picasso – pare già di conoscere tutto su di lui. Ma, come per altri personaggi straordinari che hanno fatto storie e rivoluzioni, non è mai così. C’è sempre qualcosa da scoprire e da imparare. Per questo “Il giovane Picasso” è un film anomalo: un prodotto ben realizzato, appassionato e con degli inediti interessanti. Il percorso inizia dal racconto sulla famiglia del giovane artista: padre pittore e madre attenta, dal cognome italiano. Quel “Picasso” che Pablo sceglierà come firma definitiva nel 1900, una volta imboccata, da giovanissimo a diciannove anni, la via di Parigi: una consacrazione faticosa, sperimentale, ma ideale per essere un artista contemporaneo. A Malaga Pablo crea però la sua prima opera ben realizzata: un piccolo olio con una barca abbozzata, ma dalle linee raffinate e decise, un tramonto e il mare. Una micro-tela impressionista. Aveva sette anni e il talento c’era.

Picasso dunque inizia a esporre già da bambino all’interno dei negozi e bar della via commerciale della sua città per poi, adolescente, mostrarsi in luoghi istituzionali, dove il pubblico – prima gli amici e i parenti, poi i passanti – lo incitava.

Da Malaga a Barcellona, da Barcellona a Madrid, dove il Museo del Prado lo destabilizza portandolo a disegnare non solo ritratti, ma a interessarsi alle tematiche sul mondo. Dai ritratti di amici, compagni di Accademia e passanti, Picasso dipinge con attenzione situazioni più soggettive, che sono tangibili nei periodi blu e rosa. Il periodo blu, quello parigino dei primi anni del Novecento, rappresentava il malessere dei personaggi della strada, la povertà, la disperazione, la fame, per giungere poi a quello rosa, più vivace e vissuto con i compagni d’avventura di una vita bohemien da cui Pablo inevitabilmente attinge a Parigi.

INGRESSO UNICO : 5.50€

Regista
Phil Grabsky
Anno di rilascio
2019
Durata
85 minuti
Titolo
IL GIOVANE PICASSO

ALTRI FILM IN SALA